Libri Il defunto odiava i pettegolezzi Scaricare Gratis

Il defunto odiava i pettegolezzi - Serena Vitale

Il defunto odiava i pettegolezzi


Ficha técnica


  • Titolo: Il defunto odiava i pettegolezzi
  • Autore: Serena Vitale
  • Editore: Adelphi
  • I dati pubblicati: Maggio '2015
  • ISBN: 9788845929915
  • Formato del libri: EPUB, PDF, DOCx, TXT, MOBI, FB2, Mp3
  • Numero di pagine: 284
  • Idiomas: Español
  • Valoración: ★★★★★
  • País: España
  • Dimensione del file: 43MB

Sinossi di Il defunto odiava i pettegolezzi Serena Vitale:

Mosca, 14 aprile 1930. Intorno alle undici del mattino i telefoni si mettono asuonare tutti insieme, come indemoniati, diffondendo "l'oceanica notizia" delsuicidio di Vladimir Majakovskij: uno sparo al cuore, che immediatamentetrasporta il poeta nella costellazione delle giovani leggende. Per alcuniquella fine appare come un segno: e morta l'utopia rivoluzionaria. Ma c'eanche il coro dei filistei: si e ucciso perche aveva la sifilide- perche eraoppresso dalle tasse- perche in questo modo i suoi libri andranno a ruba. E cisono l'imbarazzo e l'irritazione della nomenklatura di fronte a quella"stupida, pusillanime morte", inconciliabile con la gioia di Stato. Ma checosa succede davvero quella mattina nella minuscola stanza di una 'kommunalka'dove Majakovskij e da poco arrivato in compagnia di una giovane e bellissimaattrice, sua amante? Studiando con acribia e passione le testimonianze deicontemporanei, i giornali dell'epoca, i documenti riemersi dagli archivi dopoil 1991 (dai verbali degli interrogatori ai "pettegolezzi" raccolti dainformatori della polizia politica), sfatando le varie, pittoresche congettureformulate nel tempo, Serena Vitale ha ricostruito quello che ancora oggi econsiderato, in Russia, uno dei grandi misteri - fu davvero suicidio? -dell'epoca sovietica. E regala al lettore un romanzo-indagine che e anche unfervido omaggio a Majakovskij, realizzazione del suo estremo desiderio:parlare ai posteri - e "ai secoli, alla storia, al creato" -in versi.
Moscow, April 14, 1930. Around eleven o'clock in the morning the phones start to ring all together, as possessed by spreading "the oceanic news" suicide of Vladimir Mayakovsky: a gunshot to the heart, which immediately transports the poet constellation of young legends. For some that end appears as a sign: died the revolutionary utopia. But there is also the chorus of Philistines: killed himself because he had syphilis- because it was burdened by taxes- because his books will be snapped up. And there's the embarrassment and irritation of the nomenklatura in front of the "stupid, cowardly death", irreconcilable with the joy. But what really happens that morning in the tiny room of a kommunalka ' Mayakovsky ' where you recently arrived in the company of a young and beautiful actress, his mistress? Studying with precision and passion the testimonies of contemporaries, the newspapers of the time, the documents resurfaced from the archives after the 1991 (from interrogation reports to "gossip" collected by political police informants), discrediting various conjectures, picturesque formulated over time, Serena Vitale has reconstructed what is still considered, in Russia, one of the great mysteries-was it really suicide? -of the Soviet era. And gives the reader a novel survey that is also a fervent homage to Mayakovsky, realization of his extreme desire: speak to posterity-and "the centuries, history, created"-verse.
Il defunto odiava i pettegolezzi EPUB
Il defunto odiava i pettegolezzi PDF
Il defunto odiava i pettegolezzi DOC
Il defunto odiava i pettegolezzi TXT
Il defunto odiava i pettegolezzi MOBI
Il defunto odiava i pettegolezzi FB2
Il defunto odiava i pettegolezzi MP3
Il defunto odiava i pettegolezzi Torrent

7 comentarios